Bianche case polesane

         

0 casa vecchia 1a

Bianche case sparse

nell’ampia distesa

della campagna polesana,

ultime fiammelle

di quella patria del cuore

che lentamente muore.

 

Su di voi poso

nostalgico lo sguardo

per quanto ancora stringete

entro il vostro grembo

e che alla verde età mi lega.

Quel gradito tepore

che riunisce al desco,

il fragrante odor del pane,

lo schioppettio del ceppo

che sul focolar arde

e rincuora.

Pellegrino qui, da anni,

con la mia vaporiera,

ed allora bianche case,

accoglietemi come figlio

della vostra calda terra.

                 Giorgio Cappuzzo

038

1 Commento (+aggiungi il tuo?)

  1. zebachetti
    Ago 03, 2011 @ 00:13:31

    CIAO ANTONIETTA bello il polesine terra di brava gente. un abraccio nazzareno

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: